Via “I love you Sylvie” al Monte Coudrey

pubblicato in: Arrampicata, Vie lunghe | 0

Visto che settimana scorsa Dottor Jimmy mi era piaciuta assai, ho pensato di portare anche Samuele qui ad Albard, ma stavolta sulla via subito accanto.

Via un po’ più difficile e più continua di Jimmy, ma con lo stesso dislivello e con un numero di tiri appena superiore (15 lunghezze totali, comprese le 5 lunghezze in comune con Jimmy sul finale).
Che dire…..i quinti gradi sono stati davvero molto carini, soprattutto la parte finale di placca del tiro chiave che mi ha divertito parecchio e mi ha suscitato la giusta strizza per la delicatezza dei movimenti.
Samu invece si è sparato la rimontina di 5c che c’è verso la fine e poi gli ho lasciato i tiri interessanti in comune con Jimmy visto che l’altra volta non è potuto venire con noi.
Grande prestazione sua sul 6a, che ha chiuso in modo del tutto pulito e senza toccare ferro!
E bravo Samu!
Al prossimo giro alziamo il grado! (oppure lo abbassiamo e aumentiamo lo sviluppo. Bisogna esercitarsi su vie da almeno 800 metri!).

Unico neo della giornata, un vento noioso e fastidioso che ci ha accompagnato per buona parte della salita.
Peccato perché la giornata era davvero splendida e senza quel vento sarebbe stata perfetta.
Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *