Cima Lancia – Via Normale

pubblicato in: Trekking | 0
da CAVRIA – CARISOLO (TN) a CIMA LANCIA – disl. positivo 950 mt. – trekking

Siamo ancora agli album dell’estate e per il ciclo “a spass cun mio fradel”, vi proponiamo un inedito assoluto: la cima Lancia.
Questa simpatica montagna si vede dritta davanti a noi dalla casa che abbiamo a Sant’Antonio di Mavignola.
In 40 anni però, né lui né io ci eravamo mai presi la briga di salirla.
Questa era la giusta occasione per porre rimedio!

Nessuna difficoltà tecnica a parte i prati scoscesi, ma posti molto belli e molto poco frequentati.
Inoltre, abbiamo trovato 3 bivacchi tenuti da dio….uno più bello dell’altro!!
Teniamo in considerazione per eventuali capodanni con gli amcici! 😉

Cima Lancia (2318mt)

  • Altra bella farfalla lungo la nostra discesa

  • Un po' più a valle c'è sta grotta da cui esce un caminetto. Dentro la grotta c'è una porta di alluminio chiusa a chiave e si sente il rumore di qualche apparecchio...sarà un piccolo generatore? Mah.....non lo sapremo mai

  • Farfalla su fiore lungo la discesa

  • la targa sulla croce

  • La targa all'esterno della malga

  • Una sbirciata alla cartina per vedere se riusciamo a fare un giro ad anello.....ma il "sentiero" che ci permetterebbe l'anello non esiste sulle mappe ed è battuto quasi niente. Visto che danno pioggia nel pomeriggio, meglio tornare dalla stessa via

  • Tentativo di autoscatto di vetta

  • Erica e Dodo in vetta

  • Vista della croce dalla vetta reale, pochi metri più sopra

  • Ed ecco la croce di vetta! Alla sua base, un gruppo di scout. Sono loro gli occupanti della casina Massimo Nella. Beccati!! 😉

  • Vista del Brenta a due passi dalla nostra cima

  • hmm...il disegno di una promessa, "buon caccia", "buona strada".....qui c'è puzza di scout lontano un km! 😛

  • si risale per prati fino all'ultima malga

  • Questa è lo splendido contesto nel quale è inserita la casina Massimo Nella

  • Ecco l'ultima malga: la malga Massimo Nella. Questa vediamo che è occupata e scoprieremo successivamente che sono accampati qui un gruppo di scout del Bolzano 2

  • Lasciamo anche la malga Serodoli e ci innalziamo verso la splendida conca erbosa che c'è sul lato sud della nostra cima

  • Dodo ed Erica al termine del tratto ripido, accanto al piccolo torrente

  • gli splendidi prati attorno alla casina Massimo Nella

  • Stiamo salendo e sotto di noi si vedono bene Pinzolo e Carisolo

  • Eccoci arrivati alla seconda malga: la malga Serodoli (1912mt). Anche questa è dotata di tutti i comfort ed è di recentissima ristrutturazione.

  • Giorgio riposa sul bel tavolo della malga Serodoli

  • la mappa del nostro giro

  • La giornata oggi è data così così....dobbiamo essere di ritorno entro il pomeriggio perché è prevista pioggia

  • poco a monte della malga Geridolo, ci imbattiamo in 3 cerbiatti che si stavano facendo i fatti loro. Eravamo piuttosto distanti quindi questo è il massimo che sono riuscito a tirare fuori dalle foto

  • Ecco l'interno della malga...... Tavolone, camino gigante, stufa a legna, stanza della legna (non si vede ma c'è) e sopra zona letto spaziosa. Spettacolo!!

  • Ah dimenticavo.....c'è anche l'accetta!! 😀

  • Dopo la prima oretta di cammino arriviamo alla Malga Geridolo, ora adibita a bivacco. Siamo a 1714mt. Qui d'inverno si possono fare capodanni spaziali!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *