Torrione Magnaghi Meridionale e Centrale

pubblicato in: Arrampicata, Vie lunghe | 0
da PIANI RESINELLI (LC) a MAGNAGHI CENTRALE – disl. positivo 750 mt. – vie di roccia/arrampicata

Oggi non avevamo grandi cose in mente.
Il meteo non era dato particolarmente stabile e così abbiamo optato per una vietta.

Il giro dei Magnaghi è un gran classicone che però l’anno scorso non abbiamo completato causa maltempo e che quindi abbiamo pensato di riprovare quest’anno incrociando le dita riguardo alla fottuta nuvola della Grignetta (chi va spesso in Grignetta la conosce……si chiama Abelarda….la nuvola bastarda….).
Stamattina il cielo era terso e quindi eravamo speranzosi.

Abbiamo salito il Magnaghi meridionale dallo spigolo Dorn.
Vietta facile ma carina (6 tiri sul III+ / IV) e su bella roccia.
Ce la siamo proprio goduta.

Arrivati in cima, affrontiamo il “traversino” che porta verso il Magnaghi centrale e lì la nuvola Abelarda ha iniziato a scassare ‘u cazzo pesantemente.
Tutto attorno a noi inizia a non vedersi più nulla, si sentono tuoni continui, quasi un gorgheggiare del cielo.
Arrivati in cima al Magnaghi centrale non ci resta che guardarci in faccia sconsolati e preparare di corsa le doppie per la discesa, in quanto il temporale era ormai imminente e provare a salire l’ultimo torrione sarebbe stato troppo da stronzi.
Inutile dire che dopo aver preso un po’ di pioggia lungo le tre calate, al termine di tutto, è tornato il sereno……….ma questo fa parte della legge di Murphy ed è una legge che la nuvola Abelarda della Grignetta segue alla lettera!

E vabbè va…….almeno i 7-8 tiri che abbiamo fatto sono stati divertenti e la giornata ce la siamo goduta lo stesso.
Il tutto ovviamente, con tappa finale all’Alva…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *