Sentiero Costanzi – Dolomiti di Brenta

Sentiero Costanzi – Dolomiti di Brenta

postato in: Alpinismo, Traversate, Trekking | 0
da MALGA MONDIFRA’- MADONNA DI CAMPIGLIO (TN) a SASSO ROSSO – ANELLO VAL GELADA / BOCCHETTA DEI TRE SASSI – SENTIERO COSTANZI – SASSO ROSSO – disl. positivo 2000 mt. – alpinismo / trekking / traversate

Ovvero, la parte di Brenta che non si caga mai nessuno.
Questa gita la pianificavamo da almeno 3 anni.
Ci era stato detto che era da fare in due giorni, così è sempre slittata per mancanza di tempo.
Dopo la Tosa però, avevamo ormai una bella gamba e così abbiamo deciso di accettare la sfida e di affrontare il giro in giornata, pur non sapendo minimamente a cosa andassimo incontro.

Gita selvaggia ed estremamente panoramica che percorre in cresta tutta quella parte di Brenta che va dalla Pietra Grande, a sinistra del Grosté, fino al Sasso Rosso, dalle parti di Dimaro in Val di Sole.
Numero di persone incontrate dalla Malga Mondifrà al Sasso Rosso: 0.
Numero di persone incontrate in totale dal Sasso Rosso tornando verso la Malga Mondifrà: 6.
Ma a quel punto il giro in quota era finito.

Affrontare questa gita in una giornata di cielo terso come quella che è capitata a noi è estremamente remunerativo dal punto di vista paesaggistico.
Devo dire che questo giro non ha molto da invidiare alla ben più blasonata via delle Bocchette.
L’ambiente montano è diverso….più verde….meno roccioso.
Ma forse ci si sente più in montagna qui visto il silenzio, gli animali e le condizioni a volte severe del sentiero.
Da fare in giornata è una bella mazzata…..18,5km e 2000mt di dislivello, ma è comodamente splittabile in due giorni dormendo nello splendido bivacco che si trova circa a metà strada.
Se cercate un Brenta un po’ diverso dal solito, questo è il posto!!

 

Posted from Trentino-Alto Adige/South Tyrol, Italy.

Lascia un commento