Piz d’Agnel – JulierPass

Piz d’Agnel – JulierPass

postato in: Scialpinismo | 0
JULIERPASS (CH) – scialpinismo

Eh vabbè…..non sempre le ciambelle riescono col buco.
Oggi non è andata tanto bene perché purtroppo il colonnello svizzero ha steccato in pieno le previsioni e ci siamo ritrovati a skialpare tra le nuvole e con un freddo pungente.
La gita la conoscevamo bene (siamo stati l’anno scorso) e ricordavamo una gran polvere e una splendida discesa.
Oggi è stata così così anche la discesa.
Qualche tratto in bella polverona morbida e godibile, ma buona parte è stata invece discesa su crostona ventata, oltre al fatto che le nuvolazze che andavano e venivano (ma soprattutto venivano…) hanno reso la visibilità precaria al punto da avere grosse difficoltà ad individuare la conformazione del terreno, con conseguenze non proprio gradevoli.
Eh vabbè dai…..almeno eravamo a 3000mt e all’aria aperta!

Skialpata al Piz D'Agnel da JulierPass

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Dopo una bella risalita in traverso, siamo ormai alla base della cresta. La cima purtroppo non si vede più. Le nuvole sono tornate prepotenti e decidiamo quindi di fermarci qui (siamo esattamente a 3000mt) e di goderci la bella discesa.

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Il Niggah ed io attendiamo il Gallo pullman che con l'attacchino è particolarmente lento nelle manovre. Qui fa un freddo cane e non c'è più il sole. Vogliamo solo scendere e in fretta!!! Purtroppo la discesa sarà così così. In tanti punti, quello che doveva essere polverone era invece una brutta crosta insciabile. Qualche tratto divertente e di polverone lo faremo, ma nel complesso speravamo decisamente meglio. Anche le nuvole non ci hanno aiutati.....non si vedeva un'ostia. E vabbè.....tutti comunque contenti di essere fuori dalle balle!

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Il nostro tragitto di oggi

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Salendo lungo il nostro percorso, vediamo attorno a noi belle "sbisciule" che ci fanno pensare a una fresca godibilissima. Saliamo convinti e puntiamo verso la cima del Piz d'Agnel

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Io mi godo il momento del Gallo e del Nig in versione sciatori

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Ecco che il cielo ci regala un po' di tregua e un bel sole. Siamo attorno ai 2700mt e possiamo decidere da che parte andare. Dopo qualche minuto di meditazione optiamo per il Piz d'Agnel visto che la volta scorsa la discesa c'è piaciuta moltissimo

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Abbandoniamo quindi la traccia che stavamo seguendo e ci buttiamo nella valletta per prendere la traccia che punta al Piz d'Agnel. Vedere il Gallo e il Nig scendere in fresca con la split aperta e con sotto le pelli è stato un momento commovente.....da ricordare! 😉 😛

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Arrivati più o meno a metà la giornata sembra migliorare. Ci sono aperture nel cielo e anche la neve in questo punto è una bella polverona godibilissima.

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Il Nig con le nuvolazze alle spalle ma con davanti ampie schiarite di cielo

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Risaliamo il pezzo iniziale poco pendente fino al pianone che c'è a meno di metà strada

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    La giornata fa discretamente cagare, ma ogni tanto si vedono degli sprazzi di sole che sbucano dal Piz Lagrev e questo ci fa comunque sperare in qualche apertura

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Attorno alle 10:00 siamo al passo del Giulia e pronti a partire. Beh.....almeno io e il Negher... 😉

  • Piz d'Agnel - JulierPass

    Paolino oggi ha deciso di riprovare gli attacchi rigidi e la vecchia tavola. Vederlo alle prese con l'inserimento dell'attacchino è decisamente spassoso! 😛

Posted from Bivio, Grisons, Switzerland.

Lascia un commento