Cresta OSA al Moregallo

Cresta OSA al Moregallo

postato in: Arrampicata, Creste, Vie lunghe | 0

Bella crestina sopra a Valmadrera, semplice tecnicamente ma abbastanza esposta e completamente da attrezzare.
Ci siamo decisamente divertiti!

Dopo una lunga assenza dalle scene, anche il Gabri torna a scalare da primo e porta a casa il bottino. Soddisfazione!

 

Cresta OSA al Moregallo

  • Cresta OSA al Moregallo

    Vista del versante opposto da poco sotto la cima

  • Cresta OSA al Moregallo

    Ultima rimonta portata a casa! Siamo ormai nei pressi della cima

  • Cresta OSA al Moregallo

    Eccoci in cima! Immancabile la foto pagliaccia con la croce

  • Cresta OSA al Moregallo

    Ecco i baldi giovani in cima!

  • Cresta OSA al Moregallo

    La madonna mi osserva e prega che non mi parta un piede mentre faccio il pagliaccio sulla croce senza sicura... 😉

  • Cresta OSA al Moregallo

    Luca impegnato nel caminetto

  • Cresta OSA al Moregallo

    Il Nigga apre uno dei muretti di IV che abbiamo incontrato

  • Cresta OSA al Moregallo

    manca giusto da attraversare questo simpatico punto con strapiombo a destra e sinistra e cresta che si stringe sul finale. molto suggestivo!

  • Cresta OSA al Moregallo

    Spunta di nuovo il Luca dal monte!

  • Cresta OSA al Moregallo

    subito alla nostra sinistra, questa fantastica parete a picco sul nulla. molto suggestiva, anche perché la nostra scalata procederà esattamente sul filo di cresta fino in cima

  • Cresta OSA al Moregallo

    Arisosta!

  • Cresta OSA al Moregallo

    parte la prima cordata con il Nigga in testa

  • Cresta OSA al Moregallo

    Io e il Luchino attendiamo il nostro turno scattandoci un selfie sulla prima sosta

  • Cresta OSA al Moregallo

    dai raga, partiamo!

  • Cresta OSA al Moregallo

    Eccoci al caminetto! La gamba che spunta è quella del Nigga, a metà del pezzo divertente

  • Cresta OSA al Moregallo

    vista dei laghi dalla nostra privilegiata postazione

  • Cresta OSA al Moregallo

    Altra sostina. Il bello di sta via (a parte la roccia che è una meraviglia), sono le mille clessidre e pilastrini che permettono di inserire fettucce più o meno ovunque

  • Cresta OSA al Moregallo

    Si parte! Meta: la cresta OSA

  • Cresta OSA al Moregallo

    Spunta il Crespi dal monte (BUM)

  • Cresta OSA al Moregallo

    Dopo un'ora e 15 di avvicinamento, eccoci all'attacco. Solito sbrogliamento di corde propedeutico

Posted from Lombardy, Italy.

Lascia un commento